Palestra digitale del laboratorio permanente “Media allo scoperto"

Posts Tagged ‘laboratori’

In un mondo senza stereotipi, un giorno nacquero due fratelli, di nome Francesco, il maschio e Bianca, la femmina. Francesco non doveva vestire di blu, ma poteva indossare abiti dei colori che preferiva, senza differenze. Quando diventó un ragazzino, giocava con gli altri ragazzi della sua età, tutti i giochi erano...

Un mondo senza stereotipi secondo me è più felice, in esso le persone sono più felici! Ci sono meno liti in famiglia perché non ci sono preconcetti, ad esempio su lavori da uomo e lavori da donna, o perché non si pensa che i genitori debbano fare delle cose e i figli altre, per esempio che gli adulti debbano lavorare...

Un po’ di tempo fa mia sorella trovò un quaderno scritto da me, dove c’era scritto come sarebbe stato il mio mondo senza stereotipi, che sarebbe stato così: le persone con difficoltà fisiche o di altro tipo non sarebbero mai state giudicate per come sono fatte. Ci sarebbe stata una legge, che diceva che, chi offendeva...

  C’era una volta una ragazza di nome Zoe: aveva gli occhi e le sopracciglia marroni, i capelli castano scuro e si vestiva sempre sportiva. Un giorno a scuola incontrò il suo amico Francesco, un ragazzo molto simpatico che abitava vicino a casa di Zoe. La ragazza raccontò al suo amico un sogno che  aveva fatto: “Oggi...

Questa è la storia di due bambini di nome Anna e Luca nati in un’epoca senza stereotipi. Nell’epoca di Anna e Luca, i colori rosa e azzurro non esistono e i bambini appena nati vengono vestiti tutti di bianco, senza alcuna differenza tra maschio e femmina. A Luca e Anna vengono regalate sia delle bambole sia delle...

Avere uno stereotipo significa avere un’opinione su una persona senza conoscerla veramente, ma tramandata da altri nel corso della vita, quindi magari anche sbagliata. Per esempio nella nostra società purtroppo c’è ancora chi pensa in modo razzista nei confronti delle persone di colore oppure degli omosessuali, o dei...

PER ME UN MONDO SENZA STEREOTIPI SAREBBE BELLISSIMO. MAGARI ESISTESSERO DELLE CASE GIGANTI TUTTE COLORATE PER OSPITARE LE PERSONE MENO FORTUNATE (BARBONI \ SENZA TETTO). LA DISCRIMINAZIONE DELLE DONNE:  Purtroppo ad oggi le donne hanno continuato ad essere oggetto di gravi discriminazioni. Non trovo giusto che molte...

Io e la mia famiglia eravamo abituati a trascorrere il Natale a casa davanti al camino acceso, consumando il pranzo al caldo e se eravamo fortunati guardavamo la neve cadere e ricoprire tetti e giardini. La nostra giornata e idea di Natale è sempre stata questa, ma per un anno abbiamo deciso di rompere gli schemi e di...

PERSONAGGI: Io, Camilla, una bambina di 12 anni Ariosto, cane di Camilla Un diario rosso Gli sgrafignoli, abitanti della biblioteca Francesco e Clara, compagni di classe di Camilla Alfonso Re e Regina Il Mago, personaggio cattivo Ciao, sono Camilla, ho 12 anni, non mi ritengo molto bella, diciamo che non ho i...

Nel mio mondo senza stereotipi, tutti i bambini, anche i poveri, riescono ad integrarsi con gli altri, hanno stima di loro stessi, possono frequentare la scuola per imparare tante cose e riescono a partecipare ad attività sportive. In questo mio mondo siamo tutti amici e nessuno viene emarginato, preso in giro o...