Palestra digitale del laboratorio permanente “Media allo scoperto"

Siamo partiti analizzando le pubblicità sui giornali e le riviste. Abbiamo pensato che occorra rovesciare lo stereotipo che vede le donne associate alla debolezza e l’uomo alla forza.

Possono esserci uomini che piangono, che fanno il bucato, che leggono poesie e donne forti, che fanno lavori pesanti, che sanno guidare un’azienda.

La forza e la debolezza non sono questioni legate al sesso.

 

Elaborato di allievi della classe II C della Scuola Secondaria di I grado Gandino, Bologna per la campagna “Diverso da chi?” nell’ambito del progetto “Portiamo a scuola la comunicazione di genere” a cura di Ass. Youkali e Tavola delle donne, sostenuto dalla Regione Emilia Romagna, annualità 2017

About the Author

Related Posts

E’ in corso in Italia e in molti paesi del mondo, un attacco alla liberta di scelta delle donne di...

Associazione Culturale Youkali APS STRA ‘900 ER 2° edizione: Storia Teatro Racconto/Radio...

Parte la rassegna Feminologica 5° edizione- teatro civile al femminile! A Villa Spada dal 30 agosto...