Palestra digitale del laboratorio permanente “Media allo scoperto"

A Los Angeles si sta cercando un nuovo Presidente per una grande azienda di borse per donna: la “Rick”.

Tutti i presidenti fino ad oggi sono stati uomini, perché se lo fossero state le donne, chi puliva la casa? Chi preparava da mangiare? Chi accudiva i figli?

Ci sono degli esami presso l’azienda per scegliere il nuovo presidente e sicuramente sarà un uomo, ma per passare l’esame bisogna rispondere a un questionario a proposito della loro produzione di borse.

Gli uomini che hanno passato l’esame in passato, ci sono riusciti grazie al sapere delle mogli ma quest’anno loro si sono ribellate e hanno deciso che sarà una di loro questa volta ad essere eletta.

Andarono all’esame senza consigliare nulla ai mariti, che si arrabbiarono moltissimo e non furono eletti, ma venne eletta una di loro, di nome Sidney.

Gli elettori pensavano che fosse un uomo poiché nel questionario aveva scritto di chiamarsi George Rick, il nome di suo padre.

Quando scoprirono che era invece una donna si misero a riflettere e riconobbero infine che era perfetta per quella carica, quindi la elessero e fu la prima presidentessa della “Rick”.

Le donne possono fare carriera ed essere potenti se ci credono.

Elaborato di Lucia,  studentessa della classe I F Scuola Rolandino De’ Passaggeri, Bologna, laboratorio “Lo sguardo dell’altro, l’incontro con l’altro” nell’ambito del Progetto Educalè cofinanziato con i fondi della Legge Regionale 18/2016 “Testo unico per la promozione della legalità e per la valorizzazione della cittadinanza e dell’economia responsabili” e nell’ambito di “Portiamo a scuola la comunicazione di genere” cofinanziato da Regione Emilia Romagna, annualità 2017.

 

 

About the Author

Related Posts

Associazione Culturale Youkali APS porta avanti per il biennio 2021/2022 il progetto “Donne fuori...

Quattro audiofiabe da ascoltare a cura di Associazione Culturale Youkali APS realizzate con 4...

“È possibile avere una casa per tutti e tutte a Bologna?“. È una domanda sempre più ricorrente, ma...