Palestra digitale del laboratorio permanente “Media allo scoperto"

 

Nell’ambito del festival “Block the wall” a cura dell’Associazione BLQ, in collaborazione con il Quartiere San Donato ed il Comune di Bologna –Settore Politiche Abitative e ACER, dal 22 aprile al 4 maggio 2016 verranno decorate le pareti laterali non finestrate degli edifici di Via Macchiavelli nn. 18 e 30. DADO e PAZO gli artisti che interverranno sulle abitazioni popolari per dare identità ad una zona in continua trasformazione come dimostrato dal parco San Donnino inaugurato nel 2010.

L’Associazione BLQ nasce grazie all’ unione di diversi artisti che operano da molti anni con il Comune ed i quartieri di Bologna e Provincia. L’intento è quello di collaborare con gli enti istituzionali per promuovere la cultura legata alla strada (hip-hop, writing) che, dagli anni ’90, richiama migliaia di giovani perché capace di creare una identità comune e di trasmettere valori edificanti (il rispetto per l’altro, la meritocrazia, l’importanza di appartenere ad una comunità, ecc.).

Parco San Donnino con una delle facciate destinate al progetto.

Parco San Donnino con una delle facciate destinate al progetto.

Operando in accordo con gli enti pubblici, l’Associazione vuole riqualificare il territorio attraverso forme di arredo urbano (Areosolart e Street Art), per convertire le grandi superfici delle zone degradate o periferiche in opere che trasmettono una nuova estetica.

Gli abitanti del quartiere hanno gradito il progetto, ma non sono mancate polemiche nei confronti di ciò che viene definita  “riqualificazione urbana” portando alla luce problematiche più urgenti, dalle buche stradali alle tubature del gas. L’assessore Malagoli e il presidente di quartiere Borsari hanno accolto le lamentele invitando i cittadini a segnalarle presso il comune e garantendo di trovare una soluzione al più presto. Che sia una promessa pre-elettorale? Fatto sta che la street art continua a sollevare diverse questioni non solo strettamente legate a se stessa quanto ai cambiamenti urbani degli ultimi anni.

Ascolta la breve dichiarazione di Simone Borsari, presidente quartiere San Donato.

 

 

 

 

 

About the Author

Related Posts

Questa è la storia di Edmondo. Edmondo per colpa di un incidente rimase senza braccia e gambe, e...

UN VERO UOMO CONQUISTA LA FORZA DEL CUORE NON DELLE MANI. SOLO UN PICCOLO UOMO USA VIOLENZA SULLE...

Gli uomini che colpiscono le donne sono solo persone deboli e senza onore. #stop la violenza #stop...