Palestra digitale del laboratorio permanente “Media allo scoperto"

Il gruppo di allievi e allieve del Corso di formazione per adulti “Portiamo a scuola la comunicazione di genere” al termine del breve corso di videogiornalismo tenutosi nel mese di aprile 2016,  ha realizzato uno spot a sfondo sociale che mira a valutare la complessità del fenomeno della violenza perpetrata sulle donne da mariti, fidanzati, padri o fratelli.

La violenza non è solo fisica, non ci sono solo botte, lividi evidenti. Talora ci sono tante ferite non visibili per una violenza psicologica, economica, per il controllo esercitato dagli uomini della famiglia sulle donne.

Lo spot mira alla presa di coscienza sia da parte delle donne che degli uomini della necessità di un atto di libertà: dell’uomo che rispetti la libertà femminile e delle donne che decidano di prendersi la propria libertà.

Il video, brevissimo può essere guardato qui di seguito.

 

About the Author

Related Posts

Questa è la storia di Edmondo. Edmondo per colpa di un incidente rimase senza braccia e gambe, e...

UN VERO UOMO CONQUISTA LA FORZA DEL CUORE NON DELLE MANI. SOLO UN PICCOLO UOMO USA VIOLENZA SULLE...

Gli uomini che colpiscono le donne sono solo persone deboli e senza onore. #stop la violenza #stop...