Palestra digitale del laboratorio permanente “Media allo scoperto"

Era da molto tempo che l’umanità cercava una svolta nella parità di genere e salariale, e finalmente l’ha trovata nelle ultime elezioni presidenziali americane: la prova è stata la prima presidente americana Kate Tiffrey, che è stata eletta il tredici novembre 2060. La sua campagna elettorale ha colpito molto i cittadini americani poiché proponeva l’abolizione delle discriminazioni contro le donne sia nell’ambito casalingo sia in quello lavorativo.

Già in passato c’era stato un presidente americano di colore e, una vicepresidente donna, ma il “muro di cristallo”, l’insieme di barriere sociali invisibile, al raggiungimento della parità e dei diritti delle donne nell’ambito lavorativo non era mai stato rotto.

di Varignana Diego, allievo della Classe 1D Scuola Secondaria di Primo Grado “Galileo Galilei” – Sasso Marconi, Laboratorio “Abbasso il conflitto! Diverso da chi?”, nell’ambito del progetto “Donne fuori dall’angolo”, sostenuto dalla Regione Emilia Romagna Bando Pari Opportunità 2020.

About the Author

Related Posts

Questa è la storia di Edmondo. Edmondo per colpa di un incidente rimase senza braccia e gambe, e...

UN VERO UOMO CONQUISTA LA FORZA DEL CUORE NON DELLE MANI. SOLO UN PICCOLO UOMO USA VIOLENZA SULLE...

Gli uomini che colpiscono le donne sono solo persone deboli e senza onore. #stop la violenza #stop...

Leave a Reply