Palestra digitale del laboratorio permanente “Media allo scoperto"

Oggi viviamo in un mondo con molti pregiudizi e stereotipi, i pregiudizi fanno si che persone vengano giudicate prima che siano conosciute, spesso in modo negativo.
Simili sono gli stereotipi: anche loro ci fanno apparire il mondo più aspro e cattivo.
I pregiudizi e le discriminazioni tra uomo e donna sono molti, ad esempio: gli uomini vengono pagati più delle donne, fanno più carriera…
Fra vent’anni ci aspettiamo che si raggiunga la parità fra uomo e donna.
Per vivere in armonia con gli altri bisognerebbe non giudicare le persone dal loro aspetto fisico o da come si comportano e non essere influenzati dai pensieri altrui.

A cura di Francesca, allieva della classe III C della Scuola Secondaria di Primo Grado “Moruzzi” di Ceretolo, per il progetto “Portiamo a scuola la comunicazione di genere: NarrAzione di Genere 2018”, finanziato dalla Regione Emilia Romagna

About the Author

Related Posts

Con la cultura si impara a nuotare nella vita! Dona il tuo 5 x1000 all’Associazione Culturale...

Guarda i video realizzati dalla  Classe III A della Scuola Don Milani di Grizzana...

Abdul, era un ragazzo che giocava in una squadra di calcio, vicino a casa sua, dove veniva deriso...

Leave a Reply