Palestra digitale del laboratorio permanente “Media allo scoperto"

Posts by: Media allo scoperto

Analizzando la pubblicità   Abbiamo constatato come nelle pubblicità si punti l’attenzione più sull’immagine femminile o maschile che sul prodotto. I corpi belli, atletici, attraenti, spesso poco vestiti, devono catalizzare l’attenzione e far pensare al prodotto non per le sue caratteristiche intrinseche, ma per...

Lo stupro Le ragazze non sono libere Abbiamo riflettuto sul tema degli stupri dopo le serate in discoteca. Abbiamo ragionato sui dati che segnalano come le violenze sulle donne sono per la maggior parte agite da parte di fidanzati, mariti, ex e non da parte di sconosciuti. Le donne spesso vengono trattate come oggetti...

Tutti siamo diversi, nessuno è uguale. Questo lo possiamo capire anche da come ci vestiamo o come ci comportiamo. Prendiamo le diversità tra una donna e un uomo. Le donne, ad esempio, tradizionalmente, puliscono, stirano, cucinano e fanno i lavori domestici, mentre gli uomini lavorano nei cantieri, nei campi e fanno...

Caso Rhoingya Jaffar- 13 anni- Nord Birmania- Villaggio Rhoingya E’ successo proprio ieri, io e la mia famiglia, abbiamo abbandonato il nostro villaggio come pochi altri superstiti del genocidio commesso dall’esercito nazionale birmano da cui invece dovremmo sentirci protetti indipendentemente dalle nostre origini e...

Le persone vengono trattate in modi diversi per via della pelle o della religione. E voi che ne pensate? Pensate che ci siano ancora discriminazioni? Mentre sto scrivendo quest testo devo per forza ammettere che la questione delle discriminazioni in alcuni paesi non è affatto risolta. La diversità non vuol dire solo...

La nostra risposta a chi discrimina le donne è che nessuno è diverso da nessuno. Lo diciamo con una storia: C’era una volta una ragazza di nome Stefania che venne violentata. Lei non disse niente per due anni, finchè non morì. Però aveva scritto la storia di quei due ultimi anni in un diario che suo marito trovò, lesse...

Ecco una mappa concettuale disegnata da alcuni allievi della III C delle Scuole Gandino di Bologna sul tema “Diverso da chi?” per il progetto  della Regione Emilia Romagna condotto da Associzione Youkali e Tavola delle donne “Portiamo a scuola la comunicazione di genere” Mappa Concettuale III C Gandino parte prima Mappa...

Campagna “Diverso da chi?”all’interno del progetto “Portiamo a scuola la comunicazione di genere” di Ass. Youkali e Tavola delle donne sostenuto dalla Regione Emilia Romagna, Annualità 2017 Elaborato di allievi della III C Scuola Secondaria di I grado Gandino, Bologna.

Campagna “Diverso da chi?”  Progetto “Portiamo a scuola la comunicazione di genere” realizzato dall’Associazione Youkali e Tavola delle Donne cofinaizato da Regione Emilia Romagna, annualità 2017 Elaborato di studenti della classe III C Scuola Gandino di Bologna

Martedì scorso, il 28 gennaio 2050, si è tenuta a Berlino l’ultima riunione tra i rappresentanti di ciascuno stato del mondo per parlare del progetto “Parità di genere tra donne e uomini”, con la quale si è stabilita la parità di sessi tra uomini e donne, in qualsiasi ambito: sociale, lavorativo, politico. In Italia,...